Fate, Gnomi e Spiriti della Natura

 

L’argomento Fate e Gnomi è un argomento che fa spesso sorridere quelli di noi più cinici, ma questo non vuol dire che questi esseri non esistano. Facendo ricerche sui maggiori motori di ricerca (specialmente in lingua Inglese), ci si accorge quanto ultimamente online si parli moltissimo di Fate, Gnomi e in generale degli Spiriti della Natura.

Molti credono che gli Spiriti della Natura vivono in una sorta di universo parallelo al nostro, ma allo stesso tempo intersecato con il nostro, in splendidi mondi incantati, dove hanno raggiunto dei livelli di evoluzione più alti degli esseri umani, ma comunque non ancora così elevati da essere completamente liberi dall’ego. Alcuni li paragonano agli Angeli, altri persino a forme aliene.

Vi sono diverse tipologie di Spiriti della Natura, di solito vengono categorizzati in Fate, Gnomi, Elfi ed Elementali. Hanno tutti un forte legame con la natura e spesso sono “gli angeli custodi” di piante, animali minerali e pietre. Possono assumere forme diverse e si crede possano scegliere di manifestarsi agli umani con qualsiasi forma essi vogliano. Le fate per esempio non hanno sempre un aspetto uguale a Tinker Bell, la fatina di Peter Pan, ma hanno a volte una forma, che se apparisse di fronte a noi ci stupirebbe, perchè totalmente diversa dalle fattezze di un essere umano.

Gli Spiriti della Natura possono essere contattati, ammesso ci si avvicini a loro con rispetto ed amore verso il mondo della Natura. Si dice che alcuni bambini, quando sono nei loro primi anni di età, possono vedere ed interagire con gli Spiriti della Natura, ma che perdono la facoltà di vederli con la crescita e i commenti dei genitori, che non incoraggiano a credere; col tempo gli esseri umani imparano così ad ignorare la presenza degli Spiriti della Natura fino a dimenticare del tutto che esistono.

Studiare e approfondire l’argomento degli Spiriti della Natura è di per se un atto che ha del magico, occorre coraggio, immaginazione e fiducia in un mondo che non si può percepire con i nostri occhi fisici,  per poter inoltrarsi nel mondo di questi esseri magici. Ma il coraggio viene premiato, in quanto studiare ed avvicinarsi agli Spiriti della Natura permette alla parte più innocente di noi stessi di rivivere e di farci toccare la felicità che quasi tutti crescendo hanno dimenticato, quella che si nasconde nella semplicità, nell’ingenuità e nel vedere il mondo attraverso il cuore e l’intuizione.

I Segreti dell’Essere al momento sta studiando l’argomento in questione. In caso il lettore di questo blog volesse condividere eventuali esperienze avute con Fate e Gnomi e gli Spiriti della Natura, si faccia coraggio e mandi la sua storia a info @ segretidellessere.com oppure troverà uno spazio apposito nel Forum di questo blog dove potrà pubblicare la propria esperienza.

Al momento entrambi commenti e ping sono bloccati.

Comments are closed.

Powered by WordPress | Designed by: Psprint San Francisco | Thanks to homeinbayarea.com
newsletter software